Recupero crediti: facciamo un po' di chiarezza

Come far valere i nostri diritti? Consigli utili.
Rispondi
Avatar utente
Stefano
Utente storico
Utente storico
Messaggi: 147
Iscritto il: 19/07/2003, 21:00
Località: Lampedusa

Recupero crediti: facciamo un po' di chiarezza

Messaggio da Stefano »

Oggi volevo fare un po' di chiarezza in merito agli operatori del recupero crediti.

Non sono ufficiali giudiziari, quindi non possono venire a casa o pignorare. Qualora insista davanti alla tua porta puoi chiamare le autorità giudiziarie e denunciarlo per atti persecutori.

Quando ti chiamano sono tenuti a fornirti nome e cognome o quantomeno la loro matricola/codice operatore.

Non può in alcun modo comunicare ad altri i tuoi debiti perché questo violerebbe la privacy (e pertanto lo puoi denunciare).
Sono molto note alla cronaca queste dinamiche dove comunicano i debiti ai vicini di casa o addirittura sul posto di lavoro.

Non ti può chiamare a tutte le ore ma soltanto, come previsto per legge, dalle 8:30 alle ore 21 dal lunedì al venerdì e dalle 8:30 alle 15 il sabato.

Puoi registrare le chiamate senza essere tenuto a comunicarglielo.

La morale è che tanto vale non pagare? Assolutamente NO, chi è creditore ha tutti gli strumenti giuridici a disposizione per esigerlo. Il recupero crediti agisce solo come delegato.
Rispondi